Il Politecnico di Milano premia il Liceo Classico “Vitruvio Pollione”

1.jpgAnche quest’anno tre classi del Liceo Classico Vitruvio Pollione, 3BL, 4BL e 5BL, guidate dalla loro docente di inglese, la professoressa Marilinda Picano, hanno riportato una straordinaria vittoria nel concorso di digital storytelling Policultura2022, che, proposto dal Politecnico di Milano, ha visto in gara ben 118 scuole.

Scriveva Pirandello che nelle parole che si dicono vi si mette il senso e il valore delle cose che sono dentro di noi. Il premio ricevuto dal Politecnico di Miano per la miglior qualità comunicativa è pertanto motivo di orgoglio. Le parole, infatti, sono un mezzo fondamentale per stabilire una relazione significativa con gli altri e comunicare è il senso della vita.

Attraverso la narrazione multimediale Draw Horizons, not Borders, incentrata sulla vicenda personale ed artistica di Frida Kahlo, gli studenti hanno voluto trasmettere un messaggio importante: quello di trasformare la propria sofferenza in arte, trovare attraverso la creatività una via per uscire dal dolore, come è successo a Frida stessa.

Ricordando sempre, come è evidenziato nella parte finale dello stoytelling, che "LADDOVE GLI ALTRI VEDONO CONFINI, BISOGNA DISEGNARE ORIZZONTI", gli studenti ringraziano tutti per il caloroso supporto, che ha permesso loro di ottenere anche il premio della Giuria Popolare con ben 6.333 voti!

2.jpg