Strict Standards: Declaration of JParameter::loadSetupFile() should be compatible with JRegistry::loadSetupFile() in /web/htdocs/www.liceoformia.it/home/sito/libraries/joomla/html/parameter.php on line 512

“Mi casa es tu casa” a.s.17/18

01.Mi casa es tu casa

 Scambio culturale  Liceo  “M.T.Cicerone” - IES Bendinat (Mallorca)

Dal 24 al  29 settembre 2017  si è svolta a  Mallorca (Spagna) la seconda fase dello scambio culturale  tra il Liceo “Cicerone”  e l’Istituto IES Bendinat ( già nostro ospite lo scorso aprile)  a cui hanno partecipato 27  alunni delle classi 5BL, 5CL e  5DL,  accompagnati dalle  docenti di Lingua Spagnola, prof.ssa Rita Alicandro (referente del progetto) e  prof.ssa Ruth Sander. 

È il sesto anno che gli studenti del Cicerone volano nella capitale delle Isole Baleari e, questa volta, raccogliamo dalla penna di  Ginevra Piantadosi,  alunna della classe 5BLinguistico, alcune   impressioni personali sull’esperienza da lei vissuta.

“Soltanto qualche mese fa  vi abbiamo narrato con emozione e trasporto di un'incredibile esperienza che avrebbe cambiato inevitabilmente la visione del mondo di 27 degli alunni del quarto (oggi quinto) anno del Liceo Linguistico “Cicerone” e ora, finalmente, è giunto il momento di partire alla volta di  Mallorca.

Questo viaggio, a mio avviso,  è stato di grande importanza culturale e di notevole arricchimento personale. Sono stati giorni intensi e meravigliosi in cui ognuno di noi ha potuto  condividere il modo  di  vivere di  un coetaneo spagnolo, visitare bellissimi luoghi come la pittoresca cittadina di Sóller,  la Certosa di Valdemossa, l’isola di Menorca (chi di noi era stato a Palma in precedenza si è reso conto di non aver mai avuto la possibilità di visitarla in maniera così vera!) passando poi alla  conoscenza della "comida" tipica: abbiamo scoperto piatti come la tortilla, la coca de patatas, la paella, i montaditos, ma anche altri piatti  e dolci tipicamente mallorquini, come il paamb oli  e l’ensaimada. Inoltre, abbiamo avuto la possibilità di frequentare la scuola con i ragazzi del luogo, e subito dopo  il simpatico  momento  di benvenuto in cui il programma di scambio è stato presentato da italiani e spagnoli agli alunni che parteciperanno  il prossimo anno, abbiamo assistito alla presentazione della storia di Palma e a un'interessante lezione (a cura dei professori  di “Lengua castellana”  del Bendinat) sul Romanticismo spagnolo attraverso l’analisi di alcune opere di uno dei suoi massimi esponenti, Josè de Espronceda. È stata un'esperienza incredibile, vissuta a tutto tondo, che tutti noi porteremo sempre nel cuore e nelle menti con ricordi indelebili grazie a una fantastica opportunità che la nostra scuola ha dimostrato di poterci offrire ancora una volta.”

Ginevra Piantadosi  (classe 5BL)